Home Discografia Dall’album “432hz”, gli Audio 2 con un nuovo estratto. IL DISCO.

Dall’album “432hz”, gli Audio 2 con un nuovo estratto. IL DISCO.

83
0
SHARE

Gli Audio 2 sono in tour, ma trovano il tempo di rilanciare il nuovo album fresco di stampa con il singolo “IL DISCO“. Sempre incisivi per forma e contenuto, in questa avventura convocano il fan club e il gruppo che li accompagna live: il risultato è un videoclip coinvolgente.

Gli AUDIO 2 – il duo formato da Gianni Donzelli e Enzo Leomporro – per quest’estate lanciano il singolo IL DISCO estratto dal nuovo album, “432hz”, su etichetta Clodio Music e con la produzione di Clodio Music, già disponibile in tutte le piattaforme, negli store digitali e nei migliori negozi di musica in formato cd.

IL DISCO è un brano estivo dal sound internazionale che con il suo ritmo incalzante ben rappresenta lo stile inconfondibile del duo, da sempre impegnato nella sperimentazione sonora e testuale. In questo brano, attraverso un gioco di metafore, gli artisti cercano di lanciare lontano, proprio come se avessero tra le mani un disco, le note di questo nuovo progetto che con un ritornello davvero entusiasmante riesce a conquistare già dal primo ascolto.

“Questo è il ruolo della musica- sottolineano gli Audio 2- andare lontano, coinvolgere e aggregare persone. Non è un caso infatti – aggiungono – che con il regista Michele Vitiello, abbiamo voluto interpretare questo brano con un videoclip collettivo. Accompagnati con la nostra band abbiamo organizzato un raduno con i fan più vicini e il loro figli – sorridono gli Audio 2 – il risultato è sorprendente, quasi una presa diretta dei momenti salienti della giornata trascorsa insieme”. Un’armonia universale che è anche filo conduttore del titolo del nuovo album “432hz”. L’hertz è l’unità di misura internazionale delle frequenze. In particolare la 432hz, è l’“accordatura aurea”: una naturale risonanza con le energie della Terra e dell’intero universo. Le 15 tracce che compongono l’album – 11 nuovi brani e 4 hit completamente riarrangiate in studio – ben rappresentano il percorso artistico degli AUDIO 2, senza perdere di vista la contemporaneità: le canzoni rivelano, infatti, un’evoluzione delle sonorità, con l’utilizzo di strumenti all’avanguardia e la particolare cura riservata alla qualità degli arrangiamenti.

L’album vanta la collaborazione di musicisti di caratura internazionale, come la chitarra di Phil Palmer e l’estro delle percussioni di Tony Esposito nel brano “Mediterranea sei”. Queste le tracce nel disco: “Un’ onda nel bicchiere”, “Libero come un aliante”, “Amici per amore” (feat. Ivana Spagna), “Il disco”, “Amarsi è possibile”, “La venere degli dei”, “Questa nostra vita”, “Mediterranea sei” (feat. Tony Esposito), “Amore amica mia”, “I sorrisi della mente”, “Le due vele”, “Alle venti”, “Rotola la vita”, “Acqua e sale”, “Specchi riflessi”.

L’anno magico degli  AUDIO 2  è il 1992; anno in cui Mina (per il suo album Sorelle Lumière) incide “Neve”, brano scritto da Gianni Donzelli e Enzo Leomporro, affiatata coppia di amici e fertili autori. Un grande debutto per il duo campano, che l’anno successivo si presenta sulla scena della musica italiana con il nome AUDIO 2. Lanciati nel mercato discografico da Massimiliano Pani, figlio e produttore di Mina, incidono così il loro primo omonimo album, composto di 10 splendidi brani. Il disco scala rapidamente le classifiche di vendita e nel 1994 gli AUDIO 2 si aggiudicano il prestigioso Telegatto come “miglior gruppo rivelazione dell’anno”. Il 1995 segna la loro definitiva consacrazione, con l’uscita del secondo lavoro discografico “E=MC2”: il singolo di lancio, “Alle venti…”, diventa un vero tormentone radiofonico e porta l’album a sfiorare le 200.000 copie vendute, con i conseguenti dischi d’oro e di platino, che vanno ad affiancarsi a quelli ricevuti per le vendite del primo cd. La loro carriera artistica è colma di successi: in ambito cinematografico, gli AUDIO 2 realizzano una serie di composizioni musicali inedite per il film di Leonardo Pieraccioni “I Laureati” e, successivamente, per “Il Ciclone”, senza contare che sono autori di numerose canzoni interpretate dalla “voce” della canzone italiana, “Mina”, nonché vincitori del prestigioso “Premio Rino Gaetano”. Nel 1998 firmano il bellissimo pezzo del cd/evento Mina Celentano, “Acqua e sale”, che porta il disco a raggiungere la vetta delle classifiche con circa 1.800.000 copie vendute (un vero e proprio record per la musica italiana!). Parlando di grandi collaborazioni, non si può non citare l’incontro con Mogol, dal quale nasce l’album “MogolAudio2” (Carosello Records), che si piazza dopo una sola settimana al primo posto nella classifica I-Tunes e ottiene in seguito la certificazione di disco d’oro. Dopo circa 9 anni di nuove sperimentazioni musicali, il 12 aprile 2019 è uscito il nuovo album “432hz” una produzione Clodio Music, anticipato dai singoli e relativi videoclip.

p.